Xi Jinping è il nuovo Presidente della Cina

Xi Jinping, come era assolutamente prevedibile, è stato eletto nuovo presidente della Repubblica Popolare Cinese. Il segretario del Partito comunista assomma così tre cariche: la carica di Segretario generale del Partito, quella di Presidente dell’Assemblea della Commissione militare centrale che comporta il comando delle Forze armate e ora la carica di Presidente della Repubblica Cinese. Xi, quasi sessantenne, è stato eletto con 2.952 voti a favore, e 3 astensioni: la conferma del suo incarico completa il processo di transizione dalla quarta alla quinta generazione di leader comunisti in Cina. Xi Jinping, che succede a Hu Jintao e guiderà la Cina per i prossimi dieci anni, a sorpresa ha scelto come suo vice Li Yuanchao, considerato un riformista, preferendolo al favorito Liu Yunshan.