Staminali: il Senato da il via libera al Dl Balduzzi. Ora è legge

Con 259 sì, 2 voti contrari e 6 astenuti il Senato ha dato il suo via libera al Dl Balduzzi che ora è legge. Si tratta della legge sulle Staminali: questa consentirà a chi ha già iniziato le terapie con il metodo Stamina di continuarle, ma soprattutto prevede l’avvio della sperimentazione di 18 mesi. Per essa vengono stanziati 3 milioni di euro in due anni. Due giorni fa la Camera aveva espresso parere positivo sul decreto, approvandolo con 504 voti favorevoli , un solo voto contrario e 4 astensioni. “È importante che si vigili sulla sperimentazione del metodo Stamina perché avvenga garantendo il livello scientifico e l’assoluta tutela dei pazienti, senza dimenticare che il finanziamento previsto è sottratto al Servizio sanitario nazionale che, già gravato dalle ristrettezze di questi ultimi anni, non riesce più a mantenere i livelli essenziali di assistenza”: ha dichiarato la senatrice Nerina Dirindin, capogruppo Pd in commissione Sanità.