Stabilimenti Fiat fermi: mancano i pezzi per le automobili

Stabilimenti Fiat fermi in tutta Europa: è da venerdì scorso, infatti, che l’impianto di Officine  Maserati di Grugliasco, quello di Fiat Automobiles in Serbia e lo stabilimento Iveco di Madrid sono fermi per mancanza delle forniture del Gruppo Selmat. Nello specifico, il blocco dell’attività produttiva dipende dalla mancanza di materiale in plastica, solitamente utilizzato per la costruzione dell’interno delle automobili: a rifornire questo materiale è il Gruppo Selmat, ora in grave crisi finanziaria, che non riesce ad effettuare le consegne. La stessa Fiat, con un comunicato, sottolinea che il mancato arrivo delle forniture del Gruppo Selmat sta creando “gravissimi danni” anche agli altri fornitori che regolarmente consegnano il materiale e fa sapere che altri stabilimenti “corrono il rischio di bloccare l’attività nei prossimi giorni”.