Sigarette elettroniche vietate solo a scuola

La proposta del Consiglio Superiore di sanità è stata di vietare il consumo solo a scuola, lasciando, per il momento alla libera valutazione delle singole strutture l’utilizzo nel bar, ristoranti e altri esercizi e luoghi pubblici.