Roma, bimbi maltrattati: ai domiciliari due maestre della materna

Scattano gli arresti domiciliari per due maestre della scuola pubblica per l’Infanzia “San Romano”, nel quartiere tiburtino a Roma. Si tratta di M.R.C., di anni 57, e della coordinatrice della scuola, F.M. 63enne: entrambe le donne sono accusate di maltrattamenti e percosse ai danni dei bambini dell’istituto, tutti con età non superiore ai quattro anni. Secondo l’ordinanza di arresto, sarebbero stati numerosi gli episodi di violenza nei confronti dei bimbi  a cui la maestra, coperta dalla direttrice, avrebbe in più occasioni fatto ricorso per ottenere l’obbedienza degli alunni, che vivevano in un clima di terrore. A far scattare le indagini, finite con l’arresto delle due donne, sono state le segnalazioni giunte da persone che frequentano l’ambiente scolastico e da alcuni genitori, che riferivano di presunti maltrattamenti e vessazioni ai danni di alcuni piccoli alunni. A incastrare la maestra e la direttrice sono state le telecamere posizionate in classe.