Paura per l’influenza negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono in piena epidemia influenzale. Gli ospedali sono pieni, In alcune città mancano le ambulanze. il virus è molto violento e costringe i pazienti a letto fino a due settimane. Colpisce anche coloro che si sono vaccinati, per i quali, però, la durata è più breve e i danni più ridotti.
Ha suscitato allarme, soprattutto, la morte di 20 bambini contagiati dal virus. Si temono altre conseguenze pesanti nelle prossime settimane, in quanto il picco non è stato ancora raggiunto.