Obama incentiva le auto elettriche. Marchionne non ci crede

Obama incentiva le costruzioni di auto elettriche. Il presidente degli Stati Uniti è sempre più deciso ad azzerare la dipendenza degli Stati Uniti dai paesi petroliferi. Dopo le iniziative prese per sfruttare gli idrocarburi alternativi che si estraggono dalle rocce di scisto, il Presidente USA ha stanziato 2,4 miliardi di dollari per incentivare la produzione di auto elettriche.
General Motors, Toyota e BMW credono nel futuro di queste auto. Marchionne, invece, è contrario. La Fiat come al solito, va contro corrente. C’è da augurarsi che non sia l’ennesimo errore.