Marco Travaglio querela Berlusconi

Coda giudiziaria della trasmissione Servizio Pubblico con ospite Silvio Berlusconi.
Marco Travaglio ha comunicato che  querelerà il Cavaliere che lo aveva definito diffamatore di professione.
Travaglio contesta anche la ricostruzione delle presunte condanne citate da Berlusconi nella lettera, in quanto si tratterebbe di sentenze di risarcimento danni in sede civile dovute nella maggior parte dei casi a errori derivanti da omonimie o a critiche eccessive.
In nessun caso gli sarebbe stato contestato di avere scritto il falso.
Così come non ci sarebbe nessuna condanna definitiva in sede penale.