Le cause costeranno in base al valore

Il consiglio nazionale forense ha inviato al ministro di giustizia le proposte per la modifica dei parametri di riferimento delle tariffe alla clientela.

Novità importanti per la giustizia civile, si pagherà in base al valore della causa e non più per la durata della vertenza.

In tal modo gli avvocati sperano, anche di smentire la tesi che siano responsabili delle lungaggini delle vertenze che consentirebbe guadagni più elevati