L’attentatore di Musy avrebbe un nome. Sarebbe un candidato alle comunali di Torino

Arrestato il presunto attentatore di Musy. Sarebbe Francesco Furchì, candidato in una lista a sostegno di quella di Musy nelle elezioni comunali di Torino. Un soggetto particolare che gli inquirenti hanno definito un “Giano bifronte”.
Dalle prime indagini, non aveva una attività lavorativa stabile, era stato denunciato per maltrattamenti ma vantava amicizie con personaggi di una certa notorietà come il giornalista Michele Cucuzza, 
Gli indizi a suo carico sono numerosi. Però, il Furchì nega ogni addebito.