Kenya, rapina in un resort: ferita una turista italiana

È stata confermata dalla Farnesina la notizia del ferimento di una turista italiana in Kenya. L’incidente, durante il quale la donna è stata ferita a colpi di arma da fuoco alla nuca, è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì in un resort vicino Malindi. Qui una banda di uomini armati ha fatto irruzione per mettere in atto una rapina, seminando il panico tra i presenti e colpendo la connazionale. La turista è ora ricoverata in ospedale ed è assistita anche dalle autorità consolari italiane sul posto. Gli assalitori erano “bestie inferocite” ha raccontato un’altra italiana che si trovava nel resort, Nunzia Sisinno. Questo il suo racconto a Sky Tg24: “E’ arrivato un gruppo di persone, una di loro ha aggredito mia sorella, un’altra me puntandomi una pistola alla testa e prendendomi la borsa. Hanno anche ferito una ragazza con un colpo di pistola alla testa: il proiettile, dopo esser rimbalzato su un vetro, ha raggiunto il viso di questa ragazza, le ha attraversato il cranio uscendo dallo zigomo, sotto l’occhio”.