Intervento del principe Harry in difesa di un soldato gay

Un soldato inglese ha rivelato a un giornale inglese che il principe Harry, terzo in linea di successione al trono, nel 2008 intervenne in sua difesa salvandolo dalle aggressioni dei suoi commilitoni, che volevano punirlo per le sue tendenze gay.
Il principe, che non ha rilasciato commenti, ha ricevuto elogi bipartisan da laburisti e conservatori per il suo intervento.