In Francia arriva il primo “si” alle nozze gay

È stato approvato dall’Assemblea Nazionale, con 249 voti favorevoli e 97 contrari, il primo articolo della legge sulle nozze gay in Francia. Si tratta dell’articolo chiave del progetto di legge in cui si legge che “il matrimonio è contratto tra due persone di sesso differente o anche del medesimo sesso”. A votare a favore della legge sono stati i deputati socialisti, i verdi e quelli della sinistra, mentre hanno votato contro i deputati dell’Ump e i centristi. L’approvazione di questo articolo fondamentale arriva in risposta a tutti coloro che, lo scorso 13 gennaio, erano scesi in piazza a Parigi per manifestare contro le legge che apre ai matrimoni gay e alla possibilità per le coppie gay di adottare bambini. Questo tema in Francia è molto scottante e non a caso da diverso tempo si assiste ad una accesa discussione in merito: di sicuro, però, da oggi anche la Francia entra a far parte di quella lista di Paesi che riconoscono pari diritti ai propri cittadini, indipendentemente dall’orientamento sessuale. Lista di Paesi che non include ovviamente l’Italia.