Il piccolo di Cittadella dovrà tornare a vivere con il padre

Torna a far discutere la vicenda del piccolo Leonardo, il ragazzino di Cittadella (Padova) al centro di una lunga disputa tra i genitori separati, la cui vicenda è diventata di pubblico dominio dopo la pubblicazione del video di quando il padre andò a prelevarlo con forza a scuola con la polizia, in esecuzione di una sentenza del Tribunale.  A marzo la Cassazione aveva affidato il bambino alla madre. Oggi la Corte d’Appello di Brescia ribalta quella sentenza, stabilendo che il piccolo dovrà risiedere definitivamente con il padre. La mamma potrà comunque vederlo, ma  alternativamente al padre. “Mi auguro che ora si smorzino gli echi di questa vicenda – ha commentato il padre – e che si possa pensare serenamente alla crescita del bambino”.