Francia e Germania fanno shopping in Italia

I marchi italiani sono considerati molto interessanti dalle industrie degli altri Paesi dell’Unione europea. e, purtroppo, complice la crisi strutturale della nostra economia, gli acquisti spesso sono fatti a prezzi di saldo.Negli ultimi sette anni i francesi avrebbero investito in società italiane circa 43 miliardi e i tedeschi 6 miliardi.Però, nel 2012 c’è stata una accelerazione. degli investimenti tedeschi che potrebbe preludere a ulteriori, più massicce acquisizioni nel prossimo futuro.