Corona latitante. Si ipotizza una fuga in Portogallo

Fabrizio Corona, scomparso nel nulla da venerdì scorso, ovvero dopo la condanna definitiva della Cassazione a 5 anni di carcere per l’estorsione al calciatore Trezueguet, potrebbe aver trovato rifugio in Portogallo, non lontano da Lisbona, dove può contare sull’amicizia di “persone molto facoltose”. A darne notizia sono fonti inquirenti torinesi, secondo le quali a ospitarlo in Portogallo potrebbero essere persone con forti interessi in Italia. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Corona avrebbe lasciato la Lombardia in auto venerdì stesso, varcando il confine francese dalle montagne del Piemonte: si ritiene improbabile che abbia percorso l’autostrada. Intanto, nei confronti del fotografo la Procura generale di Torino ha spiccato ieri il mandato di cattura europeo.