Concorsone per docenti: tutto rinviato a dopo le elezioni

Concorsone per i docenti? Tutto rinviato a dopo le elezioni. Le prove scritte del primo esame per l’assegnazione delle cattedre erano previste l’11 e il 12 febbraio, ma le avverse condizioni atmosferiche hanno fatto si che tutto fosse posticipato. Ci sono, infatti, 11 regioni bloccate per neve e una situazione complicata per la mobilità: si riprenderà quindi a partire dal 21 febbraio, ma più verosimilmente le prove si svolgeranno dal 26 al 28, dopo le elezioni. Dopo i problemi riguardanti le domande del primo step, ora di sicuro non mancheranno le lamentele dei futuri docenti che si erano già organizzati per prendere parte agli esami nei giorni prescelti inizialmente, salvo poi essere spostati di quasi 2 settimane. Inoltre, sono 7mila i candidati ammessi con riserva a complicare la logistica del concorso.