Cipro, ok dell’Esm alla prima tranche di aiuti: sono 2 miliardi

Via libera dell’Esm alla prima tranche di aiuti per Cipro. Il consiglio dei direttori del Meccanismo europeo di stabilità ha approvato l’esborso della prima rata del piano di assistenza finanziaria. Questo avverrà in due tempi: oggi sono stati trasferiti 2 miliardi di euro, mentre un miliardo sarà trasferito entro il prossimo 30 giugno. La cifra, che rientra nel pacchetto di aiuti da 10 miliardi di euro approvato a fine marzo (9 miliardi dall’Ue e un miliardo dall’Fmi), servirà a coprire le necessità finanziarie del settore pubblico e quelle di bilancio. “I prestiti concessi dall’Esm – ha commentato il direttore del Meccanismo, Klaus Regling – aiutano a mantenere la stabilità finanziaria dell’eurozona e a prendere tempo per Cipro: tempo che permetterà di avviare le riforme necessarie per ricostruire la sua economia su basi sostenibili”.