Anche un lanciamissile fra le armi custodite nelle case degli americani

Dopo le stragi degli ultimi giorni il Presidente Obama sta tentando di limitare la diffusione delle armi negli Stati Uniti. L’iniziativa è contrastata dalla potente lobby delle armi e da una forte corrente di opinione presente sia tra la popolazione che al Congresso.
Però, ci sono anche istituzioni che appoggiano Obama.
Il comune di Seattle, ad esempio, ha avviato un progetto per una riconsegna spontanea delle armi.
il progetto ha avuto successo. Il Comune ha ritirato circa 200 armi. Ma la cosa più singolare è la tipologia delle armi che sono state trovate. Tra le altre un lanciatore  per un sistema anti-aereo portatile. Un vero e proprio lanciamissile custodito in casa.