PRIMARIE, FORMISANO (ITALIA DEI VALORI), INDIFFERIBILE DISCIPLINARLE PER LEGGE

Nello Formisano

“In Parlamento, sin dalla XIV legislatura, giacciono quattro tra proposte e disegni di legge, presentati da solo o come primo firmatario insieme ad altri colleghi, per la regolamentazione per legge delle primarie”.
Ad affermarlo, in una nota, è l’on. Nello Formisano, portavoce parlamentare dell’Italia dei Valori, il quale aggiunge:
“Tra gli elementi che caratterizzano la nostra proposta presentata in questa legislatura ci sono: l’albo certo degli aventi diritto al voto, la natura vincolante delle primarie se si decide di adottarle per una determinata tornata elettorale, il coordinamento organizzativo delle operazioni di voto da parte del Ministero dell’Interno, come accade per le elezioni ordinarie”.
“Ovviamente – conclude l’on. Formisano – niente è stato mai calendarizzato fino ad oggi. Non vorremmo che, passato il momento contingente, ancora una volta venisse dimenticata la necessità, ormai riconosciuta da tutti, di disciplinare per legge le primarie: a tal proposito, noi dell’IDV mettiamo a disposizione dell’intera coalizione il progetto di legge n. 3006 dell’1 aprile 2015, che rappresenta una proposta molto avanzata sulla materia”.