15 marzo 2015
stefania-giannini-ministro-dellistruzione.

VALORIZZARE LA FUNZIONE DOCENTE PER UNA VERA RIFORMA DELLA SCUOLA

È difficile valutare una riforma da una conferenza stampa. Gli slogan sono una cosa, le norme approvate un’altra. Perciò, il giudizio sulla “buona scuola” non può che essere provvisorio, in quanto, come dice giustamente Michele Ainis, fra l’annuncio di una nuova legge e la sua effettiva pubblicazione passano, in genere, tempi molto lunghi e variazioni molto ampie in termini di contenuti. Però, gli annunci non possono rimanere senza commento. Anche perché in questo caso sono annunci che suscitano grandi perplessità. Renzi dice che, con la riforma, finiranno le classi pollaio. E la ministra Giannini che la parola chiave è l’autonomia […]
1 marzo 2015
Giorgio Benvenuto

BANCHE POPOLARI: RIFORMARE NON CANCELLARE. A RISCHIO IL SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Il 20 gennaio il Governo Renzi, in una apposita riunione del Consiglio dei Ministri, ha dato il via con un decreto legge alla riforma delle banche popolari. Si è, in sostanza, deciso che le banche popolari con attivi superiori ad otto miliardi di euro dovranno diventare società per azioni. Allo stato si tratta del Banco Popolare, di UBI Banca, della BPER, della BPM, della Popolare di Vicenza, della Veneto, della Banca Popolare di Sondrio, del Credito Valtellinese, della Popolare Etruria, della Popolare di Bari.  Viene abolito il voto capitario, il cardine del sistema delle banche popolari (ogni azionista ha un […]
26 febbraio 2015
ILVA Taranto

ILVA DI TARANTO, UN PIANO ORGANICO PER LA PIÙ GRANDE E MODERNA ACCIAIERIA DI EUROPA

L’Ilva di Taranto è un punto di snodo per la politica industriale nazionale. Siamo il secondo Paese europeo manifatturiero e la produzione di acciaio di qualità serve innanzitutto al nostro apparato industriale. Questa vicenda rappresenta una sfida storica in quanto si intrecciano due grandi questioni da sempre confliggenti nel passato: la difesa dell’ambiente e del lavoro. Con la decisione del Governo di modificare la legge Prodi/Marzano al fine di permettere all’Ilva di poterla utilizzare si è aperta la possibilità di salvare una realtà strategica non solo per la Puglia ma per l’Italia.
15 febbraio 2015
Alexis Tsipras

GRECIA: L’EUROPA SUPERI LA POLITICA DI AUSTERITY

La crisi del debito sovrano della Grecia prosegue in un susseguirsi di nubi minacciose e di spiragli. La riunione dell’Eurogruppo dell’11 febbraio si è infatti conclusa con un nulla di fatto, con Atene ferma sulle sue posizioni e la Germania sempre più intransigente. Anche se le prospettive appaiono meno oscure alla luce delle aperture tedesche intervenute nelle ultime ore e della liquidità saggiamente concessa alle banche elleniche dalla BCE di Mario Draghi. Le richieste del governo greco relative ad un prestito ponte che traghetti il paese fino all’estate, dando così al premier Tsipras il tempo per avviare iniziative umanitarie in […]