11 luglio 2015
stefania-giannini-ministro-dellistruzione.

INVALSI, È ORA DI CAMBIARE. LE SCUOLE DEVONO CONOSCERE DATI E METODOLOGIE

Non per fare il bastian contrario, ma non capisco tutte le pagine dedicate alle prove Invalsi. Non perché il tema non sia meritevole di interesse, ma perché è la impostazione degli articoli che lascia perplessi. Le analisi sono tutte incentrate sui risultati che, sicuramente, sono importanti. Ma, quanto più sono importanti i risultati, tanto più l’analisi andrebbe completata con la illustrazione delle metodologie seguite.  Sulle quali, invece, non c’è assolutamente nulla né sui giornali, né, salvo errore,  nella documentazione fornita dall’Ente alle scuole e alla pubblica opinione.
9 luglio 2015
Diego Della Valle

CON DIEGO DELLA VALLE IN CAMPO SI APRIREBBE UNA NUOVA STAGIONE POLITICA PER IL CENTRODESTRA

Chi ritiene che il centrodestra sia fuori gioco in via definitiva per le prossime elezioni che, salvo improbabili scioglimenti anticipati, dovrebbero tenersi nel 2018, farebbe bene a ricredersi.Già i risultati delle regionali e delle amministrative sono stati un segnale che gli orientamenti degli italiani sono molto incerti, anche perché l’operato del governo suscita crescenti perplessità.Ora, a completare il quadro, ci sono i numerosi cantieri aperti nello schieramento conservatore, che potrebbero preludere a un assetto più funzionale di quella coalizione alle sensibilità del proprio elettorato di riferimento.Artefice del nuovo corso, ancora una volta, è Silvio Berlusconi che, come già in passato, […]
5 luglio 2015
Alexis Tsipras

LA GRECIA DICE SÌ ALL’EURO, NO AL RIGORE. SCONFITTI LA MERKEL E I BUROCRATI DI BRUXELLES

La questione del debito greco ha ormai raggiunto il suo punto di svolta. Il referendum sulle clausole del prestito internazionale, ha visto gli elettori bocciare sonoramente le richieste dell’Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale. Si tratta di una sconfitta storica per la politica del rigore, portata avanti dalle istituzioni comunitarie negli ultimi anni, e per la Germania in particolare.La cancelliera tedesca Angela Merkel è la principale perdente di questa tornata elettorale.
4 luglio 2015
Giorgio Benvenuto

GIORGIO BENVENUTO: RIAPRIRE IL DIALOGO CON LE FORZE SOCIALI PER RILANCIARE IL SISTEMA ITALIA

II futuro non è più quello di una volta.In “Giù la testa”, un film girato da Sergio Leone, ricorda in un saggio il Professor Umberto Romagnoli, uno dei protagonisti dice: “dove c’è rivoluzione c’è confusione e, dove c’è confusione, uno che sa quello che vuole ha tutto da guadagnare”.Ennio Flaiano sostiene che essere pessimisti circa le cose del mondo e la vita in generale è un pleonasmo: ossia anticipare quello che accadrà. Roberto Gervaso aggiunge: “se il bicchiere è mezzo vuoto, o mezzo pieno, io lo vedo non solo tutto vuoto, ma anche in frantumi. Non ho mai dubitato che […]