28 luglio 2016
HILLARY CLINTON

HILLARY CLINTON PER IL RITORNO AL “GLASS STEAGALL ACT”. IMPORRE, ANCHE IN ITALIA, LA SEPARAZIONE FRA BANCHE COMMERCIALI E BANCHE DI INVESTIMENTO

La strada di Hillary Clinton verso la Casa Bianca è ancora lunga. Però, la convenzione di Filadelfia ha fatto segnare, a vantaggio della ex first lady, alcuni sostegni forti che potrebbero essere determinanti. Gli interventi di Michelle e del Presidente Obama, di cui, ovviamente, era scontato l’appoggio, sono stati particolarmente efficaci, così come quello dell’ex Presidente, nonché marito di Hillary, Bill Clinton.
25 luglio 2016
Cardinale Crescenzio_Sepe

IL CARDINALE DI NAPOLI CRESCENZIO SEPE RIUNISCE TUTTI I VESCOVI DEL SUD PER CONTRASTARE LA DISOCCUPAZIONE. A QUANDO UNA INIZIATIVA FORTE DELLE ISTITUZIONI?

Il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe ha indetto un convegno che si terrà nella città partenopea fra gennaio e febbraio del prossimo anno sui temi del lavoro e della disoccupazione.  Parteciperanno tutti i vescovi dell’Italia meridionale.  Al programma stanno già lavorando due vescovi delegati per ogni regione. 
21 luglio 2016
Matteo-Renzi

L’UNIONE EUROPEA DOPO LA BREXIT. RITORNARE AI VALORI DELLE ORIGINI E RAFFORZARE IL RUOLO DEI PAESI FONDATORI

L’Unione Europea continua ad interrogarsi sul proprio futuro dopo il referendum sull’uscita della Gran Bretagna. La domanda che molti osservatori si stanno ponendo è come potrà l’Europa continuare sulla strada per l’integrazione, ora che le spinte centrifughe si sono fatte più forti e il vento del populismo è tornato a soffiare. Secondo molti esperti la strada deve essere diretta a rafforzare la coesione della UE, in particolare tra gli Stati fondatori. Bisogna infatti cominciare a distinguere fra i Paesi che stanno nell’Unione condividendone i principi e gli obiettivi e quelli che, invece, sono entrati in Europa soltanto per interessi economici.
20 luglio 2016
HILLARY CLINTON

ELEZIONI AMERICANE: A HILLARY IL SOSTEGNO DEL PRESIDENTE OBAMA E DI BERNIE SANDERS. TRUMP CAMPIONE DELL’ULTRA – DESTRA

I candidati alle elezioni americane stanno preparando le strategie in vista delle elezioni di novembre. Dal ramo democratico, in particolare, Hillary Clinton serra le fila chiamando a raccolta i principali esponenti del partito. Il primo a correre in supporto della Clinton é stato il Presidente Obama, che la ha, di fatto, “incoronata”, promettendo il proprio sostegno alla candidatura. Altro appoggio è quello fornito dallo sfidante alle primarie, il senatore Bernie Sanders, appoggio particolarmente importante, in quanto porta alla Clinton i voti dell’ala sinistra del Partito Democratico, che è sempre stata fredda nei suoi confronti, considerandola troppo spostata al centro.