27 luglio 2012
Giuliano Pisapia

LA CITTÀ DI MILANO DICE “SI” ALLE UNIONI CIVILI

La città di Milano dice “si” alle Unioni civili. Non è stato un iter di approvazione facile, ma alla fine il Consiglio comunale, dopo una riunione fiume durata circa 12 ore, ha dato il via libera al provvedimento che istituisce un Registro separato che riconosce le coppie di fatto, siano esse etero o gay: erano le 3:40 della scorsa notte quando, con 27 voti favorevoli, 7 contrari e 4 astenuti, il provvedimento ha ottenuto l’ok definitivo, con tanto di entusiasmo da parte di chi, in questi ultimi giorni di accesa polemica, si è battuto per garantire maggiori diritti a tutti. […]
24 luglio 2012
Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

MAFIA-STATO: CHIESTI 12 RINVII A GIUDIZIO. MANCINO ACCUSATO DI FALSA TESTIMONIANZA

C’è una svolta nell’ambito delle indagini riguardanti la trattativa tra Mafia e Stato. I magistrati che si occupano del caso, con il coordinamento del procuratore aggiunto Antonio Ingroia, hanno chiesto il rinvio a giudizio per i dodici indagati coinvolti nell’inchiesta: sono numerosi i nomi di spicco elencati nella lista della richiesta di rinvio a giudizio, ma tra tutti quello di maggiore rilievo è il nome dell’ex ministro Nicola Mancino, che tra l’altro con le sue telefonate al Quirinale, intercettate dai magistrati e rese parzialmente pubbliche da alcuni organi di stampa, ha suscitato l’ira dell’inquilino del Colle.Tra gli altri nomi figurano […]
15 luglio 2012

LA POLITICA DEL PDL E LE DIMISSIONI DELLA MINETTI

Quando l’immagine è più importante della realtà. Sembra che il problema più importante del PDL sia Nicole Minetti. Anzi,  le dimissioni della Minetti da Consigliere regionale della Lombardia. Glielo ha chiesto Berlusconi, glielo ha chiesto Alfano, glielo ha chiesto tutta la nomenclatura del partito. La Minetti resiste. Secondo i malpensanti sta aspettando di trattare una ricca buoniscita. Chi guarda ai fatti si chiede. Cosa cambia se la Minetti si dimette. Rimane il fatto che Berlusconi l’ha fatta eleggere Consigliere regionale, senza alcuna esperienza politica. Rimane il fatto che se non ci fosse stato lo scandalo avrebbe potuto aspirare a un […]
8 luglio 2012
Mario Monti

LA DESTRA FRA MONTI E BERLUSCONI

Qualche giorno fa, in un editoriale sul Corriere della Sera, il politologo Ernesto Galli Della Loggia si chiedeva perché il PDL che è un partito di destra contesta con tanta violenza Mario Monti, che è certamente un uomo di destra.La risposta è semplice.Nel nostro Paese esistono da sempre due destre.La Destra alla quale si richiama Monti e la Destra di Berlusconi.La Destra di Monti è la destra Storica, è quella che ha fatto l’unità d’Italia, quella che ha raggiunto il pareggio di bilancio, che, nel secondo dopoguerra ha avuto il coraggio, con un Paese distrutto, di aprire alla concorrenza internazionale, […]