16 gennaio 2013
simboli partiti

VIMINALE: SONO 169 I SIMBOLI ACCETTATI. FUORI QUELLI “CIVETTA”

Il Viminale ha concluso l’esame dei simboli elettorali depositati nei giorni scorsi in vista delle politiche del 24 e 25 febbraio. Sono 169 i simboli accettati, 34 quelli ricusati (vale a dire che i loro depositanti hanno un arco temporale di 48 ore per modificarli o sostituirli), 16 quelli bocciati (in quanto ritenuti carenti della documentazione necessaria per partecipare alla competizione elettorale). Il tutto su un totale di 219 contrassegni partitici depositati: un dato numerico in aumento rispetto alle ultime politiche del 2008, quando furono accettati 153 simboli su 181, ma che lascia insuperato il record dell’annata ‘94, quando ad […]
12 gennaio 2013
bruno tabacci

CD: TABACCI, LISTE NON SONO A RISCHIO

(ANSA) – ROMA, 12 GEN – “La notizia secondo cui le liste del ‘Centro Democratico’ sarebbero a rischio è totalmente destituita di fondamento. Al di là delle dichiarazioni di Massimo Donadi, tutti i parlamentari e dirigenti locali di qualunque provenienza che si sono riconosciuti nel progetto del ‘Centro Democratico’, hanno lavorato di comune intesa alla definizione delle liste”. È quanto afferma in una nota il leader del partito Bruno Tabacci. “Proprio ieri ho siglato personalmente l’apparentamento con il Pd e Sel nella coalizione di centrosinistra e posso confermare ancora una volta che le nostre liste sono pronte e saranno presenti in […]
10 gennaio 2013
Nello Formisano

FORMISANO (CD), MANIFESTO MONTI OFFENDE SUD

(AGENPARL) – Roma, 09 gen – “Resta meravigliato ma soprattutto sconcertato chi si sofferma a leggere il manifesto di Monti a proposito del programma sul Mezzogiorno”. Ad affermarlo, in una nota, è l’on. Nello Formisano,esponente di Centro Democratico, il quale aggiunge: “Dieci righe su 25 pagine sono insufficienti, per usare un eufemismo, ad affrontare una delle questioni irrisolte del Paese, come quella meridionale”. “Mario Monti, che prima di essere presidente del Consiglio e senatore a vita, è un illustre tecnico, liquida con poche e sprezzanti “battute” l’argomento Sud, non tenendo nella giusta e dovuta considerazione i ripetuti appelli del Capo dello Stato e il parere di autorevoli economisti, secondo […]
10 gennaio 2013
Movimento 5 stelle.

M5S: È IL GIORNO DELLA RESTITUZIONE

La risposta ad una politica sempre più caratterizzata da sprechi, truffe ed appropriazioni indebite per il momento arriva dal Movimento 5 Stelle siciliano, dove quindici deputati regionali, eletti proprio sotto il simbolo di Beppe Grillo, hanno deciso di dare il buon esempio. I quindici deputati stellati dell’Assemblea regionale siciliana, infatti, hanno deciso di restituire all’Amministrazione il 70 per cento del proprio stipendio, mantenendo un netto di circa 2.500 euro a testa, più i rimborsi spese. Grazie a questo “Restitution day” (“Giorno della Restituzione”, così come i diretti interessati hanno voluto soprannominare il loro gesto), l’Ars ha visto rientrare nelle proprie […]