14 giugno 2013
Angelino Alfano

IMU e IVA: LE RAGIONI DELL’ITALIA E GLI INTERESSI ELETTORALI DEL PDL

A poco più di un mese dall’insediamento del governo Letta i nodi sono ormai giunti al pettine. L’intervento del ministro dell’Economia Saccomanni alla Camera è stato chiarissimo, nello stile di un ex Direttore Generale della Banca d’Italia.Per abolire l’Imu e per evitare l’aumento dell’Iva sono necessari otto miliardi di euro. In cassa non ci sono e non sono state trovate vie per reperirli.La risposta di Brunetta “i ministri tecnici servono a trovare le risorse” è una riposta degna di Grillo. Dal capogruppo di un partito che ha governato l’Italia per venti anni e che, per di più, vanta titoli accademici […]
10 giugno 2013
Nello Formisano

VITTORIA DEL CENTROSINISTRA IN TUTTE LE CITTÀ. AFFERMAZIONE NETTA DEL CENTRO DEMOCRATICO

Le elezioni amministrative appena concluse hanno fatto registrare risultati estremamente positivi che incideranno in modo significativo sulla scena politica nazionale, oltreché, ovviamente, sulle realtà locali nelle quali si è votato.Il Centrosinistra ha dimostrato di avere superato il trauma della “non vittoria” alle elezioni di febbraio e di avere riavviato un proficuo rapporto con gli elettori. Elettori che hanno dimostrato di avere compreso e condiviso il percorso politico che ha portato alla costituzione dell’Esecutivo di grande coalizione. Un Esecutivo che, ovviamente, rimane una soluzione di emergenza, una seconda scelta, come ha affermato in una dichiarazione ufficiale lo stesso capo del Governo, […]
10 giugno 2013
Enrico Letta

ALLARME DI CONFINDUSTRIA. IL PAESE È A RISCHIO RIVOLTA

È impressionante sentire il presidente dei giovani imprenditori di Confindustria, Jacopo Morelli, dichiarare che “ senza prospettive per il futuro l’unica prospettiva seria diventa la rivolta”.Colpisce ancora di più che scenda in campo a rafforzare il discorso il Presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, la cui dichiarazione “Non avere crescita né opportunità di lavoro per i giovani comporta un rischio di tenuta per il sistema sociale” non lascia dubbi sui timori dei vertici della Associazione degli imprenditori italiani per le tensioni in atto.È difficile immaginare che in un paese normale siano i leader degli industriali a paventare  una rivolta e, quasi, […]
4 giugno 2013
nicola-tranfaglia

CONTRO LE MAFIE DECISIVO L’IMPEGNO DELLA SOCIETÀ CIVILE

            L’OPINIONEdi Nicola TranfagliaOrdinario di Storia Contemporanea presso l’Università di Torino È ormai noto a chi si occupa delle mafie italiane, insegnando all’Università proprio di questi problemi, o scrivendone su qualche giornale, che il paese di San Luca e altri sull’Aspromonte sono al centro di quella che è diventata nel mondo, per conoscenza comune, la più grande associazione mafiosa italiana, la ‘Ndrangheta calabrese. Ebbene, avendo presente una simile condizione, si è svolta il due giugno una riunione di cui vale la pena parlare: una sorta di assemblea della associazione “Liberi di ricominciare” che ha riunito […]