7 gennaio 2013

La Francia ripensa la supertassa sui ricchi

Il governo francese riproporrà per il 2014 la super tassa sui redditi oltre il milione di euro.La nuova formulazione terrà conto delle osservazioni del Consiglio Costituzionale secondo il quale deve essere considerato il reddito familiare e non quello individuale.Si ipotizza anche una riduzione dell’aliquota che renda meno indigesta l’imposta ai super ricchi in  rivolta.Nel frattempo Depardieu sta acquistando casa a trenta chilometri da Mosca. Si ipotizza che Putin possa offrirgli un incarico di governo per sfruttare meglio l’effetto mediatico della vicenda.  
7 gennaio 2013

Entrate tributarie +3,8% Ma la crisi pesa e frena.l’Iva

Nei primi undici mesi del 2012 le entrate tributarie sono aumentate del 3,8 per cento rispetto ai primi undici mesi del 2011. In valore assoluto le entrate sono state pari a 378 miliardi di euro.Le imposte dirette sono salite del 4,8% (+9,4 miliardi di euro).Le imposte indirette fanno rilevare un incremento complessivo del 2,6% (+4,3 miliardi di euro). Si registra un minore gettito IVA dell’1,8 per cento.
6 gennaio 2013

Scoperto nel Sahara un meteorite marziano

È stato scoperto nel deserto del Sahara un meteorite che ha due miliardi di anni e che, secondo gli scienziati che lo stanno esaminando viene da Marte.Il meteorite pesa 320 grammi ed è una testimonianza dei vulcani di Marte di quel periodo geologico.Il meteorite è ricco di acqua ed è l’ennesima prova che il pianeta rosso, nel passato, era molto più simile alla Terra di quanto lo sia oggi.  
6 gennaio 2013

Al Salone di Las Vegas l’auto con pilota automatico

La novità del salone di Las Vegas è l’automazione. Si va verso un futuro in cui le auto potranno essere guidate con il pilota automatico.La Toyota  ha montato una videocamera  capace di individuare altri veicoli sulla stessa corsia e i segnali stradali ed è dotata di un dispositivo che può guidare senza l’intervento dell’autista.Anche Audi e Mercedes sono molto avanti nella progettazione di prototipi nei quali l’intervento dell’uomo è sempre più residuale.