7 febbraio 2013

Sanremo, la Littizzetto e il cachet da paura

È una storia che si ripete quella di Sanremo, edizione dopo edizione. Mancano pochi giorni all’inizio del Festival eppure le polemiche sul cachet che intascherà la conduttrice precedono di gran lunga l’entusiasmo per l’inizio del Festival stesso. Quest’anno tocca a Luciana Littizzetto. Se è pur vero che la Littizzetto non si limiterà a fare la solita comparsata da “valletta”, ma sarà una vera e propria co-conduttrice al fianco di Fabio Fazio, è anche vero però che un compenso di 300.000 euro per pochi giorni di lavoro (è questo infatti, secondo i ben informati, il cachet che la comica incasserà) appare […]
7 febbraio 2013

Crisi edilizia: diminuiti 550 mila posti di lavoro

Un famoso motto francese dice “Quand le batiment va tout va”.non c’è bisogno di traduzione per capire che l’edilizia è considerata nel contempo uno dei motori dell’economia e una spia dell’andamento della congiuntura.Se questo è vero in Italia negli ultimi tempi le cose vanno proprio male. Nel 2012 sono scomparsi 550 mila posti di lavoro e sono fallite 10 mila aziende. La dispersione sul territorio delle imprese e dei lavoratori ha indotto a sottovalutare la misura del fenomeno ma gli effetti della crisi sono molto più gravi di quelli  provocati dall’Ilva o dall’Alcoa.  Purtroppo, data la scarsa visibilità del settore, […]
7 febbraio 2013

La Fornero: per il licenziamento delle colf non è prevista alcuna penale

Il licenziamento delle colf non comporta il pagamento di alcuna penale all’INPS. Lo ha comunicato il ministero del Welfare.che ha precisato che la norma entrata in vigore dal 1 gennaio per finanziare l’Assicurazione sociale per le imprese (ASPI) non è valida nei confronti dei datori di lavoro privati. I tecnici del ministero avrebbero, così, smentito le preoccupazioni delle famiglie che hanno alle proprie dipendenze una badante o una cameriera.I dubbi, però, non sono completamente eliminati. La disposizione non è chiara e l’intervento chiarificatore del ministero potrebbe non essere sufficiente. Interpretare una norma con una circolare ministeriale che contrasta con la […]
7 febbraio 2013

Intrigo a Teheran: arrestato e scarcerato in quarantotto ore l’ex Procuratore Generale

E’ stato liberato dopo due giorni in carcere Seed Mortazavi, già Procuratore Generale di Teheran, uno dei più duri inquisitori del regime, fedelissimo del Presidente Ahmadinejad.Era finito, a sua volta, sotto inchiesta per la morte in prigione di numerosi manifestanti arrestati nel corso delle manifestazioni contro la elezione alla Presidenza di Ahmadinejad. Quell’inchiesta, però, è ferma. Nell’Iran di oggi difficilmente si viene perseguiti per essere stati troppo rigidi contro gli oppositori.Si sospetta che Mortazavi sia stato arrestato per un intrigo politico, dopo un violento scambio di accuse con la famiglia del potente Presidente del Parlamento Larijani. Da rilevare che un fratello […]