26 febbraio 2015

SPENDING REVIEWS ALLA CAMERA – TAGLIO AI FITTI PASSIVI PER 400 MILIONI L’ANNO

La Camera dei Deputati taglia le spese. Dopo una lunga trattativa, l’Ufficio di Presidenza ha deciso di disdettare il fitto di Palazzo Marini, la cui locazione costava ben quattro milioni e mezzo l’anno, canone, peraltro, considerato troppo elevato dall’Agenzia del Demanio. Nel palazzo c’erano gli uffici di 400 deputati che dovranno essere trasferiti in altri ambienti.La spending review colpisce anche a Montecitorio. I cittadini, una volta tanto ringraziano. Meno soddisfatto, probabilmente, il proprietario dell’immobile che, data la congiuntura, avrà sicuramente difficoltà a trovare nuovi inquilini che gli garantiscano le stesse entrate.
26 febbraio 2015

MASSIMO PAOLUCCI (PD) PUBBLICA UN VADEMECUM SULL’UTILIZZO DEI FONDI EUROPEI

L’eurodeputato del Partito Democratico Massimo Paolucci è autore di un vademecum per l’utilizzo dei fondi europei che verrà presentato venerdì 27 febbraio a Napoli in un convegno dal titolo “Sprofondo Sud. Fondi europei 2014/2020, il momento per ripartire”. Il libro potrebbe essere uno strumento importante per avvicinare i cittadini all’utilizzo delle opportunità offerte dall’Europa non solo con i fondi indiretti ma anche con quelli diretti che vengono erogati senza la mediazione dello Stato e delle istituzioni locali. Si tratta di ben 200 miliardi che, secondo i dati resi noti da Paolucci, gli italiani non utilizzano in quanto nessuno è a […]
30 maggio 2014

FORZA ITALIA RINNOVA L’ALLEANZA CON LA LEGA. MA MEZZO PARTITO È CONTRARIO.

Nell’ansia di fare qualcosa per uscire dal momento difficile Forza Italia rilancia l’alleanza con la Lega. Il primo passo è l’adesione alla campagna per due referendum, contro la riforma Fornero e contro la legge che ha abrogato il reato di immigrazione clandestina. Però, la fretta non è la migliore consigliera. I referendum prescelti suscitano perplessità: l’abrogazione della Fornero potrebbe non superare il vaglio della Corte Costituzionale perché crea un buco di bilancio e il reato di immigrazione clandestina è stato approvato con il sostanziale assenso di Forza Italia. Ma è la stessa idea di un asse preferenziale con la Lega […]
29 maggio 2014

Berneschi in carcere. L’immagine delle banche a pezzi.

L’ex Presidente di Banca Carige è stato trasferito in carcere perché dagli arresti domiciliari tentava di inquinare le prove. Non è un buon momento per le banche, visto che non è il primo scandalo e che Berneschi era anche Vice presidente dell’ABI. Il cui Presidente, non molto tempo fa fu costretto a dimettersi per un’altra inchiesta per fatti gravissimi che è ancora in corso. L’art 26 della Legge bancaria dice che gli amministratori delle banche devono avere particolari requisiti di onorabilità per poter ricoprire o essere riconfermati nelle cariche societarie. Berneschi non solo era presidente di banca CARIGE, ma era […]