14 marzo 2013

Marò: New Delhi vieta all’ambasciatore italiano di lasciare il Paese

Dopo la decisione del ministro degli Esteri Giulio Terzi di non far tornare i marò italiani in India (Massimiliano Latorre e Salvatore Girone), il braccio di ferro tra Italia e India si fa sempre più impegnativo. L’offensiva diplomatica di New Delhi è iniziata e la Corte Suprema ha invitato l’ambasciatore italiano, Daniele Mancini, a non lasciare il Paese. Nello specifico, il giudice ha chiesto al diplomatico di non lasciare il Paese fino a nuovo ordine; e ha anche invitato il governo italiano (e dunque l’ambasciatore) a dare una spiegazione su quanto avvenuto. Non solo: il ministero degli Esteri indiano ha […]
14 marzo 2013

Xi Jinping è il nuovo Presidente della Cina

Xi Jinping, come era assolutamente prevedibile, è stato eletto nuovo presidente della Repubblica Popolare Cinese. Il segretario del Partito comunista assomma così tre cariche: la carica di Segretario generale del Partito, quella di Presidente dell’Assemblea della Commissione militare centrale che comporta il comando delle Forze armate e ora la carica di Presidente della Repubblica Cinese. Xi, quasi sessantenne, è stato eletto con 2.952 voti a favore, e 3 astensioni: la conferma del suo incarico completa il processo di transizione dalla quarta alla quinta generazione di leader comunisti in Cina. Xi Jinping, che succede a Hu Jintao e guiderà la Cina […]
9 marzo 2013

Germania: insalata italiana al veleno per topi. È allarme

Una nuova vicenda getta nel panico la grande distribuzione alimentare. Dopo i casi di carne di cavallo non controllata nell’imbottitura di alcuni prodotti alimentari, questa volta l’allarme arriva dalla Germania, per alcune tracce di veleno per topi rinvenute in una partita di insalata romana proveniente dall’Italia. L’insalata fa parte di un gruppo di 110 cassette vendute nella regione di Reno-Meno: 105 sono state distrutte, mentre delle cinque che mancano all’appello una risulta già venduta. Le tracce del veleno, si legge, sono rintracciabili sotto forma di piccoli granuli blu: Tuttavia, non c’è stata ancora alcuna segnalazione di avvelenamento, secondo quanto ha […]
9 marzo 2013

Decisioni contrastanti per Berlusconi: processo Ruby rinviato, processo Mediaset confermato.

Il  day hospital all’ospedale San Raffaele di  Silvio Berlusconi ha prodotto decisioni differenti nei due processi in corso a Milano a suo carico nel fine settimana. Al processo Ruby è stato riconosciuto il legittimo impedimento e l’udienza è stata rinviata a lunedì. La Corte di Appello del Processo Mediaset, invece, ha sottoposto il Cavaliere a visita fiscale e, visto il responso dei periti, ha deciso di tenere regolarmente l’udienza respingendo la richiesta di rinvio.La tesi dei suoi legali era che Silvio Berlusconi si sarebbe sentito male a causa di gravi disturbi alla vista (una forte congiuntivite) e per questo avrebbe […]