28 novembre 2012
Presidente egiziano Morsi

EGITTO: CAOS POLITICO- ISTITUZIONALE E CONDANNE A MORTE

Condanna a morte per Terry Jones, il reverendo americano noto per avere bruciato in passato alcune copie del Corano, il libro sacro dell’Islam, suscitando con questo suo gesto  una grossa ondata di rabbia e sdegno nel mondo islamico. Pena di morte, sempre in contumacia, anche per altri sette imputati egiziani, fra registi, attori e produttori, nel processo sul film blasfemo su Maometto, “L’innocenza dei musulmani”, la cui produzione per intere settimane ha infiammato il mondo islamico, scatenando violente proteste in tutti i paesi arabi. Questi ultimi sono tutti copti ora residenti negli Stati Uniti. I giudici egiziani hanno chiesto al […]
12 novembre 2012
Presidente Obama

LA VITTORIA DI OBAMA. UNA SPERANZA PER IL MONDO

La vittoria di Obama ha un profondo significato per il nostro Paese, dal momento che gli Stati Uniti influenzano tutto il mondo occidentale sia per il potere che esercitano sia perché spesso anticipano quello che succederà dopo alcuni anni in Europa e in Italia.Obama ha vinto nettamente, contro tutti i sondaggi che prevedevano un esito incerto ed è stato premiato, al di là dei pronostici, anche dal voto popolare.In realtà, i commentatori erano scettici sulle probabilità di rielezione perché i numeri dell’economia e della disoccupazione giocavano a sfavore del Presidente uscente. È vero che la crisi era iniziata quando alla […]
10 ottobre 2012
tasse alla Chiesa

GERMANIA: SE PAGHI SEI CATTOLICO ALTRIMENTI NO

In tempi di crisi, si sa, ci si può aspettare di tutto. Ma che la Chiesa decida di “punire” con l’espulsione dalla comunità chi non paga le tasse, è a tutti gli effetti una decisione inimmaginabile. Accade in Germania, paese natale di papa Ratzinger, dove la sentenza di una Corte tedesca suona come un vero e proprio avvertimento per i fedeli cattolici. Hartmut Zapr, un professore in pensione di diritto ecclesiastico, intraprende una battaglia contro la decisione dei vescovi tedeschi di “punire” chi non paga la tassa dell’8 per cento alla Chiesa. Harmut Zapr sostiene che è suo diritto restare […]
28 settembre 2012
isole senkaku

FRA CINA E GIAPPONE UN CONTENZIOSO A FINI INTERNI

L’Estremo Oriente torna prepotente-mente alla ribalta della scena internazionale. Questa volta oggetto del contenzioso sono le isole Senkaku, semplici scogli disabitati teatro di una disputa territoriale tra Cina e Giappone. La sfida per il controllo di queste isole, che alcuni dicono essere ricche di gas naturale, risale in realtà alla seconda guerra mondiale che nell’area del Pacifico ha lasciato tutta una serie di questioni territoriali aperte, questioni che nel corso dei decenni si sono rinfocolate periodicamente. L’elemento da esaminare, quindi, è probabilmente perché la crisi sia scoppiata proprio in questo periodo. Sia Giappone che Cina, infatti, stanno vivendo un momento […]