18 marzo 2013
giorgio benvenuto

LA PARABOLA DELL’ITALIA: DALLA DEMOCRAZIA PARTECIPATA ALLA AUTOCRAZIA MEDIATICA

di Giorgio Benvenuto Esiste un malessere politico e sociale, diffuso ed esteso in tutta l’Italia. Coinvolge tutti, giovani e anziani, lavoratori e pensionati, professionisti, piccole e grandi imprese. I risultati delle elezioni ne sono la prova. Enorme il numero delle astensioni. Rilevante l’entità delle schede bianche e dei voti nulli. Imprevisto il risultato del Movimento 5 Stelle che ha realizzato un “blocco sociale” di tutte le proteste e di tutti i malesseri. Due ricerche (Ipsos per Il Sole 24 Ore e La Polis per La Repubblica)  indicano il Movimento 5 Stelle di Grillo come il partito più gettonato nel voto […]
5 marzo 2013
nicola-tranfaglia

IL PROGRAMMA C’È, IL GOVERNO NON ANCORA

L’OPINIONE di Nicola Tranfaglia Ordinario di Storia Contemporanea presso l’Università di Torino Ho letto con attenzione il programma in otto punti che il segretario del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani, ha comunicato agli spettatori di Che tempo che fa e che la rete ha opportunamente diffuso dovunque. Come osservatore di questa difficile crisi politica italiana (non siamo ancora usciti dall’età populista, altrimenti la coalizione di centro-sinistra sarebbe riuscita a vincere la partita e Berlusconi non avrebbe ottenuto con la Lega quasi il trenta per cento dei suffragi!), mi sembra di poter dire che il programma, ancora di necessità molto generico, risponderebbe […]
22 febbraio 2013
nicola-tranfaglia

UN PAPA ENERGICO CHE RIFORMI LA CURIA

                                                                                        L’OPINIONE di Nicola TranfagliaOrdinario di Storia Contemporanea presso l’Università di Torino Le dichiarazioni di Dino Boffo, il giornalista cattolico, che è stato a lungo direttore del quotidiano dei vescovi, l’Avvenire dal 1994 al 2009, quando fu attaccato da Vittorio Feltri, allora direttore del Giornale che denunciò la presunta omossessualità di Boffo, salvo poi ritrattare e chiedere scusa […]
13 febbraio 2013
Giorgio Benvenuto

LA COGESTIONE, PER AZIENDE PIÙ EFFICIENTI E PIÙ COMPETITIVE

di Giorgio Benvenuto La gravità della crisi economica ha fatto tornare di attualità un istituto, la cogestione, che potrebbe rivoluzionare i rapporti di lavoro e rilanciare la produttività e la competitività del nostro sistema economico.E’ interessante a questo proposito uno studio del 2010 realizzato dall’ ETUI (European Trade Union Institute) che ha aggregato da un lato i dodici paesi in cui sono previste forme di cogestione (Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Lussemburgo, Olanda, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia) e dall’altra  quindici paesi, tra i quali l’Italia, in cui non sono previste queste forme di partecipazione. Le due entità […]