16 aprile 2013
nicola-tranfaglia

STRAGE DI CAPACI IN CUI FU UCCISO GIOVANNI FALCONE: OTTO NUOVI ARRESTI

L’OPINIONE di Nicola TranfagliaOrdinario di Storia Contemporanea presso l’Università di Torino Venti anni dopo la strage di Capaci in cui il 23 maggio 1992 persero la vita Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e  i cinque agenti della scorta –  sulla base delle dichiarazioni di  alcuni collaboratori di giustizia, come Gaspare Spatuzza e Fabio Tranchina – con perquisizioni svolte in varie città italiane, grazie all’indagine condotta dal procuratore nisseno Sergio Lari e dal procuratore aggiunto Domenico Gozzo, sono state notificate ordinanze di custodia cautelare in carcere a otto persone già detenute. Tra i colpiti dal provvedimento ci sono Salvo Madonia, capo della […]
5 febbraio 2013
Chris Huhne

LA GIUSTIZIA INGLESE: EX MINISTRO RISCHIA L’ARRESTO PER UNA INFRAZIONE AL CODICE DELLA STRADA

Lo spread dell’etica e della giustizia fra Gran Bretagna e Italia è molto più elevato che quello dei titoli di Stato.L’ultimo episodio è veramente clamoroso. Chris Huhne, ex ministro dell’Energia, liberaldemocratico, politico emergente fino a qualche anno fa, è in disgrazia per un’ infrazione al codice della strada. Huhne, amante della guida sportiva e non amato dalla inflessibile polizia inglese, di fronte a una sanzione per eccesso di velocità, ha tentato di evitare il taglio dei punti della patente addebitando la violazione alla moglie. Scoperto, è stato costretto a dimettersi e ora rischia una condanna con relativo arresto per “ostruzione alla […]
24 ottobre 2012
Terremoto_Abruzzo_2009

L’AQUILA: LA DISTORSIONE DELLA REALTÀ SUL TERREMOTO

Anche l’esito del processo celebratosi a L’Aquila, quello contro i membri della Commissione Grandi Rischi a proposito del terremoto in Abruzzo del 2009, è finito, come spesso accade, in quel meccanismo di distorsione / manipolazione della realtà, in cui spesso inciampano i mezzi di comunicazione e di informazione.La sentenza emessa dal giudice parla chiaro: sei anni di reclusione per i componenti della Commissione Grandi Rischi, in carica nel 2009, riconosciuti colpevoli di omicidio colposo plurimo e lesioni colpose. E in più, interdizione perpetua dai Pubblici Uffici.Il perché di questa sentenza è da ricercare nel fatto che gli scienziati della Commissione […]
10 agosto 2012
Josefa Idem

JOSEFA IDEM, UN ESEMPIO PER TUTTI GLI ITALIANI

Le Olimpiadi di Londra non porteranno all’Italia una messe di medaglie da record. In passato ci sono state edizioni molto più generose sia per il numero delle vittorie che per la qualità dei successi.Ma, i Giochi di Londra hanno il merito di avere dato visibilità a personaggi di grande spessore non solo sul piano sportivo, ma anche sul piano etico e sociale, che possono essere di esempio per i cittadini.Valga per tutti Josefa Idem che, a quarantotto anni, ha partecipato alla sua ottava Olimpiade e si è battuta senza risparmio fino all’ultimo metro per una medaglia di bronzo che ha […]