10 novembre 2016

BRUXELLES AVVERTE ANKARA: “SIETE SEMPRE PIÙ INCOMPATIBILI CON L’UE”. ERDOGAN MINACCIA L’UNIONE SULLA QUESTIONE MIGRANTI

Relazioni sempre più tese tra la Turchia e l’Unione europea. La politica di repressione post golpe messa in atto dal presidente turco, e sfociata negli ultimi giorni nell’arresto di dodici parlamentari filo curdi del partito Hdp, non lascia indifferenti le diplomazie occidentali, ma soprattutto non piace a Bruxelles. Un nuovo botta e risposta dai toni aspri, infatti, si è consumato nelle ultime ore tra il presidente Erdogan e il commissario Ue all’allargamento, Johannes Hahn, che, nel presentare all’Europarlamento il rapporto annuale sulla Turchia circa la sua candidatura all’Ue, non ha usato mezzi termini nel giudicare Ankara “incompatibile” con la candidatura […]
9 novembre 2016
Donald Trump

TRUMP PRESIDENTE, UNA VITTORIA DELL’ISOLAZIONALISMO. IL PRECEDENTE DI WARREN HARDING

La politica internazionale è stata sorpresa dall’elezione di Donald Trump a Presidente degli Stati Uniti. La vittoria del tycoon newyorkese sull’ex Segretario di Stato Hillary Clinton, non prevista dai sondaggi, ha generato interrogativi su quale strada prenderà la politica americana e sulle ragioni di questo inaspettato successo. Secondo molti osservatori si è trattato di una vittoria dell’America rurale ed isolazionista che vuole un Presidente che si concentri meno sulla politica estera e più sulla politica interna e sui problemi dell’industria, in particolare per quanto riguarda gli Stati del Midwest, dove la crisi economica ha colpito molto forte e la grande […]
6 novembre 2016
Combattenti curdi

SIRIA, È INIZIATA L’OFFENSIVA PER LIBERARE RAQQA DALL’ISIS. ALL’OPERAZIONE NON PRENDERÀ PARTE LA TURCHIA

Liberare la città di Raqqa: è questo il prossimo obiettivo delle Forze democratiche siriane. Sono ancora in corso i combattimenti per riconquistare Mosul, roccaforte dell’Isis in Iraq, ma le forze curdo siriane guardano già al futuro. Un futuro che deve obbligatoriamente passare per l’altro fortino dello Stato islamico: Raqqa, capoluogo siriano sotto l’occupazione del Daesh da più di due anni. Raqqa e Mosul rappresentano gli ultimi due baluardi nelle mani dell’Isis, che dal 2014 ha imposto il suo controllo su una grande fetta di territorio tra Siria e Iraq.
4 novembre 2016

TURCHIA, IN MANETTE I LEADER DEL PARTITO FILO CURDO. CONTINUA LA POLITICA REPRESSIVA DI ERDOGAN DOPO IL FALLITO GOLPE

Non si ferma in Turchia la politica repressiva adottata dal presidente Erdogan dopo il fallito colpo di stato dello scorso 15 luglio. Il nuovo giro di vite colpisce i due leader del Partito Democratico dei Popoli (HDP), importante partito filo curdo di sinistra, che sono stati arrestati insieme ad altri dieci parlamentari: si tratta di Selahattin Demirtas e il suo vice Figen Yuksekdag, accusati di non aver collaborato alle indagini legate alla propaganda terroristica e di essere legati al tentato golpe dello scorso luglio. I deputati curdi sono stati fermati dopo l’entrata in vigore della legge che ha rimosso l’immunità […]