4 marzo 2016
Migranti1

LA QUESTIONE MIGRANTI DIVIDE LA UE. TORNARE AI VALORI PER RILANCIARE L’UNIONE

La questione dei migranti continua a dividere l’Europa. La decisione dell’Austria di limitare il numero giornaliero dei profughi da accogliere ha infatti provocato nelle ultime settimane un vero e proprio effetto domino, con effetti a catena su tutta la rotta balcanica, portando alla progressiva chiusura delle frontiere macedone, serba e croata. Ciò si aggiunge alla posizione dei Paesi dell’Europa centrale, che continuano a chiedere la chiusura totale delle frontiere. Il gruppo, che comprende Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia ed Ungheria, continua a rifiutarsi di accogliere i profughi, lasciando sulle spalle degli Stati di prima accoglienza tutto il peso della crisi, in […]
2 marzo 2016
Matteo Renzi

PER UNA MAGGIORE FLESSIBILITÀ DELLA POLITICA ECONOMICA COMUNITARIA NECESSARIA UNA ALLEANZA DEI PAESI PROGRESSISTI E MEDITERRANEI

I recenti sviluppi della situazione economica internazionale hanno riportato in primo piano la necessità di una nuova politica europea finalizzata allo sviluppo. Il nuovo rallentamento della economia cinese, il basso prezzo del petrolio, che si è ormai stabilizzato intorno ai trenta dollari al barile e le turbolenze in ambito bancario hanno dimostrato ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, la necessità di riforme in ambito comunitario. Non è più possibile continuare a focalizzarsi unicamente sul rigore che deprime la domanda interna e produce nuova recessione.
1 marzo 2016
Prefetto Tronca

PATRIMONIO DEGLI ENTI LOCALI: I CANDIDATI SINDACI SI IMPEGNINO AD AMMINISTRARLO IN LINEA CON I VALORI DI MERCATO

Le recenti notizie sulla gestione deficitaria del patrimonio immobiliare dei comuni italiani hanno provocato grandi polemiche. Si è cominciato con il comune di Roma, dove la verifica effettuata dal commissario Tronca ha dimostrato come il comune perda oltre cento milioni di euro l’anno a causa delle carenze nella gestione degli immobili, alcuni affittati a prezzi irrisori, altri per i quali non viene corrisposto alcun canone. Questa situazione, ovviamente, non vale solo per la capitale, ma per molti altri comuni italiani dimostratisi totalmente incapaci di assicurare una amministrazione del patrimonio in linea con i valori di mercato.
29 febbraio 2016
Assad

LE FORZE GOVERNATIVE ASSEDIANO ALEPPO. MA IL POPOLO SIRIANO NON È CON ASSAD

I recenti sviluppi della crisi siriana hanno visto le forze pro Assad avanzare nelle zone controllate dai ribelli. L’appoggio aereo russo si è rivelato decisivo, permettendo all’esercito regolare di Damasco, ed ai suoi alleati iraniani ed hezbollah, di assediare la città di Aleppo, da anni saldamente nelle mani del Libero Esercito Siriano. Il regime sembra certo di vincere, tanto che lo stesso Assad parla apertamente di riconquistare tutta la Siria.