20 marzo 2016
Nello Formisano

MODERATI, FORMISANO (ITALIA DEI VALORI): POSITIVA INIZIATIVA ZANETTI E PORTAS

“L’iniziativa che oggi avviano Zanetti e Portas va nella giusta direzione perché un’aggregazione di moderati e riformatori di centrosinistra è quello che serve a Renzi e al Pd”. Ad affermarlo, in una nota, è l’on. Nello Formisano, portavoce parlamentare dell’Italia dei Valori, il quale dà notizia che “nei prossimi giorni, il quotidiano on line moderati riformisti di centrosinistra, nel festeggiare i 4 anni di vita, formulerà una serie di proposte in tal senso”. 
20 marzo 2016
mario draghi

DRAGHI CONTRO LA DEFLAZIONE. MA ORA È NECESSARIO UN MASSICCIO PIANO DI INVESTIMENTI.

Le ultime settimane hanno visto la BCE mettere in campo nuove misure finalizzate a favorire la ripresa economica. Di fronte al pericolo del riacutizzarsi della crisi deflattiva Mario Draghi ha deciso di immettere nuove risorse nel sistema e di procedere a un ulteriore programma di acquisto di bond, sia statali che di società private, nella speranza che questo possa riportare l’inflazione alla quota prevista del due per cento.
16 marzo 2016
BASHAR AL ASSAD

L’ISIS IN DIFFICOLTÀ IN SIRIA. ASSAD ALLA RICONQUISTA DI PALMIRA

L’Isis sarebbe in grande difficoltà in Siria e avrebbe subito pesanti perdite di uomini e mezzi. La notizia, confermata dall’Ondus, l’Osservatorio siriano per i diritti umani, arriva poche ore dopo l’annuncio di Vladimir Putin circa un graduale ritiro delle truppe russe dal suolo siriano. L’esercito siriano del presidente Bashar Al Assad, con il sostegno dei raid russi, sarebbe ad un passo dalla riconquista della città di Palmira, diventata da diversi mesi una delle roccaforti dell’Isis. È da venerdì scorso che le truppe del regime siriano stanno portando avanti senza sosta la loro avanzata, per quella che potrebbe essere definita a […]
14 marzo 2016
Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

OCCUPAZIONE E MEZZOGIORNO PER RILANCIARE LO SVILUPPO

I recenti dati Istat denotano un seppure lieve miglioramento della situazione economica. In particolare, l’Italia sembra ormai essere uscita dalla fase di recessione che ha caratterizzato gli ultimi anni. L’aumento del prodotto interno lordo, anche se nell’ordine di decimali, è un fatto concreto e permette, se non altro, di guardare al futuro con maggiore speranza. Anche il 2016 sembra preannunciarsi come un anno di crescita. Crescita che, secondo le stime, pare sia nell’ordine dell’uno e mezzo per cento, secondo quanto affermato dalle maggiori organizzazioni di analisi economica internazionali.