13 marzo 2012

RITROVATA LA BATTAGLIA DI ANGHIARI DI LEONARDO ?

Dietro una parete del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze, si celerebbe un celebre dipinto, la famosa “Battaglia di Anghiari, che la letteratura dell’epoca ci ha tramandato come uno dei grandi capolavori di Leonardo da Vinci, andato perduto da almeno 500 anni.Le indagini condotte finora hanno dimostrato che in un’intercapedine ci sono dei pigmenti di un colore nero simile a quello della Gioconda.A breve inizieranno esplorazioni con strumenti estremamente sensibili per un responso definitivo. 
13 marzo 2012
Funerali di Lucio Dalla

VOGLIONO STRUMENTALIZZARE LUCIO DALLA

Omosessuale o meno poco conta: inutile polemica.A chi potrebbe interessare l’orientamento sessuale di Lucio Dalla? A nessuno. Eppure, dopo la morte del cantautore italiano, in tanti (forse troppi), non si capisce ancora il perché, hanno iniziato a parlare della sua omosessualità, benché neppure il diretto interessato si sia preoccupato di renderla pubblica quando era ancora in vita. 
12 marzo 2012
I due marò italiani

MARÒ: RINVIATA AL 19 MARZO LA DISCUSSIONE SULLA GIURISDIZIONE

La Corte del Kerala davanti alla quale si tiene il processo ai marò italiani arrestati ha rinviato al 19 marzo la discussione in merito alla giurisdizione relativa al caso.La Corte ha anche deciso di non autorizzare la partenza della petroliera fino a quando non saranno note le risultanze della perizia balistica sulle armi. Se dovesse risultare che le armi sono state manomesse sarebbe necessario tornare a bordo per ulteriori indagini.Rimane, quindi, impregiudicato il nodo di partenza, se debbano essere le autorità italiane o quelle indiane a giudicare i due fucilieri di marina.
12 marzo 2012
Alfano e Berlusconi

IL POPULISMO SOPRAVVIVE A BERLUSCONI

Viene lo sconforto a sentire le dichiarazioni sulle banche del segretario del PDL Angelino Alfano al Seminario di formazione politica del partito.Leggiamo la frase così come riportata dai giornali tra virgolette: “Il PDL è al fianco delle banche se le banche sono a fianco del popolo. Ma il PDL sarà contro le banche se le banche saranno contro il popolo”.Nessuno vuole difendere le banche che hanno responsabilità rilevanti nella gestione del credito. E noi siamo stati i primi a muovere accuse pesanti alle aziende di credito. Ma le critiche di Alfano sono da bar dello sport.