15 marzo 2012
Camusso Bonanni Angeletti

INTESA VICINA PER LA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO?

Fare previsioni su una trattativa così complessa come quella in corso sul mercato del lavoro è molto difficile.Alcuni segnali inducono a vedere l’intesa vicina.Nonostante i contrasti anche accesi il tavolo ha retto e tutti i partecipanti mostrano di avere interesse ad evitare una rottura.Le dichiarazioni abbottonate dei protagonisti lasciano ritenere che i bilanciamenti fra le varie questioni aperte potrebbero portare nei prossimi giorni a uno scambio di reciproche concessioni con esito favorevole della trattativa.
14 marzo 2012
Siria

SIRIA, ANCHE L’AMBASCIATA ITALIANA CHIUDE I BATTENTI

Che ci sia comune accordo sulla necessità di trovare una soluzione politica alla crisi siriana è fuori dubbio. È sulle modalità d’intervento, però, che i leader mondiali non riescono a trovare un punto d’incontro che possa soddisfare tutti.Mentre tutti sono al lavoro sulla questione siriana (a ogni tavolo di confronto le dissidenti sono sempre Russia e Cina, che continuano a bocciare ogni bozza di risoluzione), aumenta il numero dei Paesi che scelgono la via del ritorno a casa. Alla fine, infatti, è toccato anche all’Italia: è con una nota ufficiale che la Farnesina fa sapere di aver disposto la chiusura […]
14 marzo 2012
Giorgio Benvenuto

UNA SFIDA PER IL CAMBIAMENTO

Ci siamo. Abbiamo rispettato gli impegni. E’ in linea il quotidiano “Moderati e riformisti di Centro Sinistra”. E’ un giornale telematico che vuole intervenire sui temi di politica, di cultura, di comunicazione, di economia e di finanza.Ha una precisa collocazione: l’area di centro sinistra. Vuole essere uno strumento di dibattito, di proposte, di idee per i militanti e per i cittadini che sono appassionati della politica e che vogliono contribuire al risanamento e allo sviluppo del nostro paese.C’è stato un  uso, anzi un abuso, in questi anni dei termini “moderato” e “riformista”: Noi ci proponiamo di valorizzarli con il nostro […]
14 marzo 2012
On. Nello Formisano

RIPARTIRE DAL SUD PER RILANCIARE LO SVILUPPO

La crisi finanziaria concede una tregua. La credibilità del governo Monti ha consentito al Paese di recuperare la fiducia dei mercati che nel secondo semestre del 2011 era crollata a picco.Superata la fase più critica dell’emergenza finanziaria, la politica può riprendere la sua funzione fondamentale di raccordo fra il popolo e le istituzioni. Funzione che appare ancora più importante in presenza di un governo tecnico che, essendo privo per definizione di antenne sensibili sul territorio, è portato a privilegiare soluzioni che, anche se astrattamente adeguate, potrebbero essere non rispondenti ai bisogni primari dei cittadini, soprattutto di quei settori della società […]