10 maggio 2012
elsa fornero

ESODATI: LA FORNERO DOPO TRE MESI PRESENTA UN DECRETO INADEGUATO

La ministra Fornero ne ha fatta un’altra. Dopo tre mesi di riflessioni e di approfondimenti ha emanato un decreto sugli esodati che copre solo 65 mila lavoratori, senza preoccuparsi della sorte di altre decine di migliaia di persone che rischiano di rimanere senza stipendio e senza pensione, a causa di una riforma delle pensioni fatta senza tenere conto delle situazioni reali che si andavano a regolamentare. La cosa che lascia più perplessi è il commento del ministro: “Mi prendo tutta l’impopolarità di un provvedimento impopolare”. In realtà, il provvedimento non è impopolare. È tecnicamente sbagliato. Il che, considerato che stiamo […]
9 maggio 2012

In Algeria vincono i laici

Le prime elezioni in Algeria dopo la primavera araba si sono concluse con il successo dei partiti laici. il Fronte Nazionale di Liberazione, il partito storico che condusse la battaglia contro i Francesi, che è al potere dall’indipendenza e che fa capo al Presidente Abdelaziz Bouteflika e ai militari ha conquistato 220 seggi su 462. Con i 68 seggi dell’alleato di governo RND ha la maggioranza assoluta della Assemblea Nazionale. Gli islamici moderati hanno solo 66 seggi.Ci sono, però, accuse di brogli.  Secondo i dati ufficiali la partecipazione al voto è stata del 42 per cento. Ma, secondo gli oppositori, […]
9 maggio 2012

Il Card. Bertone riceve il Presidente dell’Osservatorio Giovani – Editori

Il Segretario di Stato Vaticano Card. Tarcisio Bertone ha ricevuto il Presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani- Editori Andrea Ceccherini accompagnato da cinquanta fra studenti e docenti in rappresentanza di oltre due milioni di giovani e 44 mila insegnanti che partecipano al progetto nazionale “Il Quotidiano in Classe”. Il Cardinale ha ringraziato il Presidente Ceccherini e l’Osservatorio per l’attività svolta in favore delle giovani generazioni. 
9 maggio 2012
Camera dei Deputati

RIFORMA DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO: DIMEZZATI I FONDI, DA 182 A 91 MILIONI

È stata depositata in commissione Affari Costituzionali della Camera la proposta di legge di riforma dei partiti, riguardante i rimborsi elettorali e i maggiori controlli da effettuare. I relatori che hanno lavorato al testo sono Peppino Calderisi, Pdl, e Gianclaudio Bressa, Pd. La proposta di legge, che entrerebbe in vigore nel 2013, prevede il dimezzamento dei fondi a disposizione per i rimborsi: dagli attuali 182 milioni si passa a 91 milioni. Il 70 per cento di questa cifra (pari a 63.700.000 euro) sarà destinata ai rimborsi elettorali, mentre il 30 per cento (pari a 27.300.000 euro) sarà erogata a titolo […]