10 settembre 2012
Premier Canada

IL CANADA ROMPE I RAPPORTI DIPLOMATICI CON TEHERAN

Mossa a sorpresa da parte del Canada, che con un doppio colpo ha annunciato la rottura delle relazioni diplomatiche con l’Iran e ha inserito tanto l’Iran quanto la Siria nella lista dei Paesi “che appoggiano il terrorismo”.  A dare l’annuncio è stato il ministro degli Esteri di Ottawa, John Baird: alla base di questa duplice decisione vi sono i timori canadesi sul controverso programma nucleare iraniano, sull’aiuto militare offerto da Teheran al regime siriano e sulle continue minacce da parte iraniana contro Israele. In altre parole, ha spiegato il ministro Baird, all’origine di questa scelta vi è la convinzione che […]
8 settembre 2012
pierferdinando-casini

CASINI ALLA CONQUISTA DELLA GOLDEN SHARE DELLA GOVERNABILITÀ

              di Ettore Nardi –  La lunga corsa elettorale è già cominciata. Sia che si voti alla scadenza naturale, sia che si voti con qualche mese di anticipo i partiti cominciano a prendere posizione. Il più veloce è stato Casini. Cancellando il suo nome dal simbolo dell’UDC e sostituendolo con ITALIA ha conseguito due risultati di rilievo. Ha strappato a Berlusconi un’idea che il Cavaliere, nel tentativo di superare un PDL da mesi in caduta libera, stava coltivando da tempo. Ha avviato il processo di costruzione di quel partito della nazione che il leader UDC […]
6 settembre 2012
mario draghi

VITTORIA DI DRAGHI – LA SPECULAZIONE CONTRO L’EURO IN RITIRATA

Dopo tanti falsi annunci e dichiarazioni seguite da smentite, la svolta finalmente c’è stata. Con la decisione della BCE di acquistare in misura illimitata titoli dei paesi virtuosi penalizzati immotivatamente dai mercati la crisi dello spread si avvia alla conclusione. Ci saranno sicuramente altre fiammate, registreremo ancora alti e bassi, ma l’intervento della Banca Centrale Europea mette fuori gioco la speculazione contro la zona euro che si è manifestata nei mesi scorsi e rasserena il cammino delle economie europee e della moneta unica.Certo, rimangono le riserve della Bundesbank, rimane l’incognita della pronuncia della Corte Costituzionale tedesca, rimangono gli stessi limiti […]
4 settembre 2012
obama

NELLE ELEZIONI USA SFIDA ALL’ULTIMO VOTO

Obama tenta il rilancio a Charlotte. Oggi, infatti, nella città della North Carolina si apre ufficialmente la convention democratica, che segue di qualche giorno quella repubblicana di Tampa, in una situazione quanto mai confusa. Secondo gli ultimi sondaggi si profila un testa a testa tra Obama ed il suo sfidante, Mitt Romney, tanto che molti commentatori ritengono che saranno decisivi i tre confronti televisivi previsti nel mese di ottobre. È quindi presto per fare qualunque previsione e, tuttavia, è già possibile fare un primo bilancio, in quanto stanno già emergendo i punti deboli e quelli di forza dei due candidati. […]