12 novembre 2012
agenzie di rating

AGENZIE DI RATING SOTTO ACCUSA

Dopo due anni di indagini la Procura della Repubblica di Trani ha chiesto il rinvio a giudizio per 5 dirigenti dell’agenzia Standard & Poor’s  e per 2 dell’Agenzia Fitch, fra i quali il  Presidente mondiale di Standard & Poor’s, Deven Sharma.I reati contestati sono di manipolazione del mercato e aggiotaggio, con le aggravanti del danno patrimoniale di rilevante gravità.Considerati i fatti che hanno dato origine all’inchiesta che hanno comportato la violazione di regole elementari come il non diffondere notizie suscettibili di influenzare i mercati a borse aperte, è difficile ipotizzare un esito diverso dal rinvio a giudizio.Molto debole è la […]
12 novembre 2012
Cittadinanza ai bambini di Pontedera

INTOLLERANZA E STUPIDITÀ: FORZA NUOVA NON SI SMENTISCE ANCORA

Razzismo ed intolleranza allo stato puro: Forza Nuova non si smentisce nemmeno questa volta e non perde occasione di far parlare di sé e dare prova della sua stupidità. L’ultima insulsa trovata che il movimento politico è stato in grado di partorire per divulgare le sue idee è a dir poco vergognosa e ripugnante. Non ci sono altri termini, infatti, che possano ben definire l’irruzione di alcuni militanti di Forza Nuova durante una cerimonia di consegna degli attestati di cittadinanza onoraria a bambini nati in Italia da genitori stranieri.L’increscioso episodio si è verificato sabato scorso al teatro Era di Pontedera: […]
12 novembre 2012
Presidente Obama

LA VITTORIA DI OBAMA. UNA SPERANZA PER IL MONDO

La vittoria di Obama ha un profondo significato per il nostro Paese, dal momento che gli Stati Uniti influenzano tutto il mondo occidentale sia per il potere che esercitano sia perché spesso anticipano quello che succederà dopo alcuni anni in Europa e in Italia.Obama ha vinto nettamente, contro tutti i sondaggi che prevedevano un esito incerto ed è stato premiato, al di là dei pronostici, anche dal voto popolare.In realtà, i commentatori erano scettici sulle probabilità di rielezione perché i numeri dell’economia e della disoccupazione giocavano a sfavore del Presidente uscente. È vero che la crisi era iniziata quando alla […]
10 novembre 2012
Nello Formisano

LE RAGIONI DI UNA SCELTA

La decisione di lasciare Italia dei Valori è stata una scelta sofferta ma inevitabile. La deriva radical populista che Di Pietro ha impresso al partito negli ultimi mesi non poteva essere accettata perché può portare gravi danni al Paese. Abbiamo tentato, insieme a Massimo Donadi e ad altri amici, di combattere una battaglia aperta all’interno del partito. Constatato che non c’era spazio per un proficuo confronto di idee abbiamo ritenuto doveroso rassegnare le dimissioni.Nel mio impegno politico ho sempre rispettato due principi.Il primo è una scala di valori rigorosa in base alla quale gli interessi del Paese prevalgono su quelli […]