16 gennaio 2013

Libia: l’Italia chiude il Consolato Generale

Il Consolato Generale italiano in Libia, a Bengasi, chiude i battenti. Per una sospensione temporanea, viene fatto sapere dalla Farnesina, e comunque per motivi di sicurezza. Il personale dipendente fino ad oggi impegnato in territorio libico, dunque, farà presto rientro in Italia. La decisione arriva ovviamente come conseguenza dell’attentato terroristico compiuto sabato scorso contro il Console Generale Guido de Sanctis: la sua vettura fu colpita da diversi colpi di proiettile. Un attentato, quest’ultimo, che per il ministro degli Esteri italiano  la dice lunga sulla necessità che la comunità internazionale intensifichi il sostegno alle Istituzioni e al popolo libico. Il governo […]
16 gennaio 2013
simboli partiti

VIMINALE: SONO 169 I SIMBOLI ACCETTATI. FUORI QUELLI “CIVETTA”

Il Viminale ha concluso l’esame dei simboli elettorali depositati nei giorni scorsi in vista delle politiche del 24 e 25 febbraio. Sono 169 i simboli accettati, 34 quelli ricusati (vale a dire che i loro depositanti hanno un arco temporale di 48 ore per modificarli o sostituirli), 16 quelli bocciati (in quanto ritenuti carenti della documentazione necessaria per partecipare alla competizione elettorale). Il tutto su un totale di 219 contrassegni partitici depositati: un dato numerico in aumento rispetto alle ultime politiche del 2008, quando furono accettati 153 simboli su 181, ma che lascia insuperato il record dell’annata ‘94, quando ad […]
14 gennaio 2013

Michelle Obama: primi successi contro l’obesità

La lotta di Michelle Obama contro l’obesità comincia a dare i primi risultati.Secondo una ricerca condotta da un      Istituto specializzato, l’obesità dei bambini americani è in regresso, per la prima volta dopo molti anni. Il dato deve essere ancora analizzato e dovrà essere confermato da successive indagini perché si possa ipotizzare una svolta definitiva.Però, per la first lady è sicuramente un primo successo che fa dimenticare le polemiche che avevano segnato l’avvio della campagna.  
14 gennaio 2013

Checco Zalone gira un nuovo film, Sole a catinelle

Inizierannno a maggio le riprese del nuovo film di Checco Zalone, “Sole a catinelle”.Sarà ambientato nell’Italia meridionale e in Toscana. Con questo film il comico pugliese torna sulle scene dopo la pausa di riflessione del 2012, seguita al grande successo del 2011, quando, con “Che bella giornata” raggiunse quasi 45 milioni di euro di incassi.