16 giugno 2013
Nello Formisano

CDM, FORMISANO (CD): AVANTI PIANO, ORA ACCELERARE SU LAVORO GIOVANI

“Forse occorreva maggiore coraggio da parte del Governo nel varare il cosiddetto decreto del fare, ma meglio essere partiti piuttosto che stare fermi”. Ad affermarlo, in una nota, è l’on. Nello Formisano (Cd), vicepresidente di Centro Democratico e capogruppo alla Camera del partito guidato da Bruno Tabacci. “Da questo momento, però, bisogna concentrarsi su una serie di provvedimenti, oltre quelli già adottati, come il patto generazionale che assume particolare rilievo specie al Sud”, conclude la nota.
16 giugno 2013
giorgio benvenuto

L’ITALIA HA BISOGNO DI LEADER VERI E DI RIFORME NON DI IMBONITORI E DI PROMESSE ELETTORALI

di Giorgio Benvenuto “È di coraggio non di auto-compiacimento che abbiamo bisogno oggi, di leader non di imbonitori”. La frase sembra tagliata a misura sulla situazione che stiamo vivendo. In realtà è stata pronunciata cinquantatré anni fa da John Fitzgerald Kennedy davanti alla Convention Democratica che gli consegnava la candidatura presidenziale. Il suo avversario era Richard Nixon passato poi alla storia per il Watergate.Kennedy le elezioni le vinse e fu un successo storico, il primo cattolico in una Casa Bianca che era riservata agli Wasp, white anglo-saxon protestant. Kennedy era bianco ma non protestante e portava dentro il soffio di […]
16 giugno 2013
Nello Formisano

MOZIONE DEL CENTRO DEMOCRATICO PER L’OCCUPAZIONE E PER I GIOVANI

Il Centro Democratico è, dall’inizio della legislatura, in prima fila nel sostenere tutte le iniziative finalizzate ad affrontare in modo incisivo i problemi del lavoro e della produzione.In tale contesto il Gruppo del Centro Democratico alla Camera dei Deputati ha presentato una mozione, primo firmatario Nello Formisano Presidente del Gruppo e Vice Presidente nazionale del partito, per impegnare il governo sul fronte dell’occupazione e della staffetta generazionale che, se attuata in modo coerente con gli obiettivi da raggiungere, potrebbe portare risultati molto significativi sul fronte della disoccupazione giovanile.La volontà dell’Esecutivo di procedere su questa strada è apparsa palese nelle scorse […]
14 giugno 2013
Angelino Alfano

IMU e IVA: LE RAGIONI DELL’ITALIA E GLI INTERESSI ELETTORALI DEL PDL

A poco più di un mese dall’insediamento del governo Letta i nodi sono ormai giunti al pettine. L’intervento del ministro dell’Economia Saccomanni alla Camera è stato chiarissimo, nello stile di un ex Direttore Generale della Banca d’Italia.Per abolire l’Imu e per evitare l’aumento dell’Iva sono necessari otto miliardi di euro. In cassa non ci sono e non sono state trovate vie per reperirli.La risposta di Brunetta “i ministri tecnici servono a trovare le risorse” è una riposta degna di Grillo. Dal capogruppo di un partito che ha governato l’Italia per venti anni e che, per di più, vanta titoli accademici […]