16 giugno 2013

La Destra riparte da Tremonti

Convention a Milano degli ex AN e di quanti, anche di diversa provenienza, vogliono ricostituire un partito di destra. Si sono ritrovati gli esponenti di Fratelli d’Italia, ma anche alcuni estranei alla tradizione come Magdi Allam.La presenza più anomala era quella dell’ex ministro Giulio Tremonti che, da tempo flirta con gli ambienti ex AN. Conoscendo il personaggio, per averlo con loro dovranno riconoscergli almeno il ruolo di ideologo della formazione.
16 giugno 2013

Ottanta amministratori locali per un congresso aperto del PD

Ottanta amministratori locali, vicini a Fioroni hanno scritto una lettera al Segretario del Partito Democratico, Guglielmo Epifani, chiedendo che le primarie che dovranno eleggere il nuovo  Segretario del PD siano quanto più aperte possibile
16 giugno 2013

Ingroia contro CSM. La polemica continua

Nonostante l’annuncio delle dimissioni dalla Magistratura, Antonio Ingroia continua a polemizzare con il Consiglio Superiore.L’ex procuratore aggiunto di Palermo continua a considerare punitivo il trasferimento ad Aosta, nonostante il suo ricorso al TAR sia stato respinto.La sue tesi è che, dato che era stato candidato in tutta Italia, compreso il Piemonte da cui dipende Aosta, avrebbe dovuto essere trasferito alla Direzione Nazionale Antimafia che avrebbe una giurisdizione non territoriale.Osservazione davvero singolare, perché, in realtà, la DNA ha una giurisdizione territoriale che comprende tutto il territorio nazionale, proprio le circoscrizioni in cui Ingroia è stato candidato.
16 giugno 2013
nicola-tranfaglia

LA CRISI DELLA EDITORIA. SERVE UNA NUOVA LEGGE

 L’OPINIONEdi Nicola Tranfaglia Ordinario di Storia Contemporanea presso l’Università di Torino I dati statistici sono impietosi. In Italia che -come è noto- è agli ultimi posti (ventinovesimo) nella classifica dei 31 paesi dell’OCSE per l’istruzione media degli abitanti e sempre agli ultimi posti in quella per la lettura di un libro da parte degli abitanti (c’è addirittura da vergognarsi rispetto a meno del 10 per quelli che leggono un libro all’anno o più di uno) arrivano ora i dati che riguardano la stampa quotidiana. I quotidiani  – quelli che un grande filosofo definiva, con l’arrivo della secolarizzazione –  la preghiera dell’uomo […]