14 agosto 2013
Nello Formisano

IL PRESIDENTE NAPOLITANO: NO A ELEZIONI, PRENDERE ATTO DELLA SENTENZA, LA GRAZIA SARÀ VALUTATA, SE RICHIESTA, SOLO PER LA PENA PRINCIPALE

La dichiarazione del Capo dello Stato sulla vicenda Berlusconi tenta di mettere un argine al clima di agitazione e di parossismo che ha contrassegnato i giorni susseguenti alla sentenza della Corte di Cassazione. Dal momento che sono già cominciate le interpretazioni “ad personam” credo sia utile una lettura asettica del messaggio che evidenzi i passi più importanti e le indicazioni più significative. Il Presidente ricorda ancora una volta che il problema essenziale con cui il governo e i partiti devono misurarsi è il rilancio dell’economia e dell’occupazione anche per cogliere le possibilità di ripresa delineatesi a livello internazionale e europeo, […]
12 agosto 2013
Ministro del Lavoro Giovannini

PREPENSIONAMENTI (DIPENDENTI PUBBLICI E PRIVATI) E STAFFETTA GENERAZIONALE, IL GOVERNO LETTA VA AVANTI

Dopo tanti falsi allarmi sembra che questa sia la volta buona. A settembre dovrebbe essere avviato l’iter normativo per la staffetta generazionale che dovrebbe, da un lato, rendere giustizia, almeno in parte, a tutti quei lavoratori repentinamente privati della pensione dalla improvvida riforma Fornero, dall’altro, riaprire il mercato del lavoro ai giovani, al momento privi di sbocchi occupazionali.Si parla di un esodo incentivato che permetterebbe ai dipendenti pubblici in possesso di alcuni requisiti di età e di anzianità contributiva di andare il pensione con le vecchie regole. Il provvedimento è ancora in fase di messa a punto, per cui non […]
11 agosto 2013
palazzo della corte di cassazione

SENTENZA BERLUSCONI MEDIASET, FERMARE PAROLE IN LIBERTÀ

Poche volte è capitato di leggere un tale campionario di parole in libertà come quelle che sono state diffuse sulla stampa e sulle reti televisive a proposito della sentenza Mediaset.Non è in discussione, ovviamente, il diritto di dissentire dalla sentenza e di proclamare “urbi et orbi” la propria convinzione che Berlusconi è innocente.Ma, se si ricoprono incarichi istituzionali o si hanno ruoli di “opinion makers” e si vuole criticare una sentenza, si ha il dovere di esprimere concetti fondati sul piano giuridico o almeno che abbiano un senso compiuto sul piano della logica.Invece, evidentemente la volontà di ingraziarsi il Capo […]
9 agosto 2013
di Giorgio Benvenuto

GIORGIO BENVENUTO: LA POLITICA TORNI A DECIDERE. RIFORME SUBITO A COMINCIARE DAL FISCO

di Giorgio Benvenuto È uno scenario economico inquietante. La ripresa è di là da venire. C’è qualche miglioramento. E’ millimetrico. Nel primo trimestre del 2013 il PIL è calato dell0 0,6%; nel secondo trimestre il calo è solo dello 0,2%. Poco. L’economia stenta a riprendersi. L’occupazione diminuisce. Si riaccende l’inflazione.Le convulsioni politiche condizionano fortemente il Governo. I provvedimenti più importanti sono rinviati all’autunno. Lo scontro sulla giustizia distoglie l’attenzione sui gravi problemi economici e sociali, che ormai si stanno incancrenendo. Cosa fare? Cosa proporre?La questione dirimente è quella fiscale. Lo Stato ha due mani: con una preleva attraverso il fisco, […]