18 settembre 2013
manifestazione di esodati

ESODATI, AUDIZIONE DELLA RETE IN COMMISSIONI CONGIUNTE BILANCIO E FINANZE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

La Rete dei Comitati va avanti determinata nel perseguire l’obiettivo di Giustizia a favore di coloro che la riforma “Fornero”  ha lasciato senza reddito e senza pensione. Dopo l’audizione del 16 maggio con la Commissione Lavoro della Camera, i rappresentanti della Rete sono stati ascoltati, su richiesta formale dei loro Presidenti,  in Audizione registrata il 13 settembre dalle Commissioni Bilancio e Finanze in seduta congiunta. L’audizione è visibile al link http://webtv.camera.it/archivio?id=4026&position=2, mentre i testi delle relazioni ed il dossier saranno pubblicati nei prossimi giorni nella home page di questo giornale.  La Rete ha denunciato, anche in questa sede,  la rottura […]
13 settembre 2013
Giorgio Benvenuto

RIFORMARE IL FISCO E RIDURRE LE TASSE PER RIAVVIARE LO SVILUPPO

 di Giorgio Benvenuto Il federalismo fiscale all’italiana è un grande pasticcio. La leggerezza, l’improvvisazione e l’opportunismo hanno determinato una politica economica, fiscale e sociale mostruosa.L’intenzione era quella di passare da una gestione centralizzata dello Stato ad una sua articolazione con la valorizzazione delle autonomie locali responsabilizzandole nell’esercizio delle loro prerogative.L’obiettivo era quello di razionalizzare il sistema fiscale, di semplificare le decisioni, di tagliare le spese improduttive, di riavvicinare i cittadini alle istituzioni. Così non è stato. Così non è.La riforma della Costituzione con la realizzazione della cosiddetta legislazione concorrente tra Stato e Regioni su una serie consistente di attività ha […]
10 settembre 2013
Nello Formisano

GOVERNO, FORMISANO (CD): CON CRISI SAREBBE IL CAOS, SI PENSI AL PAESE

“Mai come ora l’Italia è davanti al bivio: o coglie i primi timidi segnali di ripresa economica accelerando nell’azione di governo o perde il treno della ripresa ed entra nel caos con una nuova crisi di governo al buio e una prospettiva di instabilità permanente”.  Lo dichiara Nello Formisano, vice presidente di Centro Democratico e capogruppo a Montecitorio del partito guidato da Bruno Tabacci. “Servono responsabilità e nervi saldi da parte di tutti. La giunta del Senato esamini con serietà e senza pregiudizi ognuna delle ragioni di Berlusconi e poi assuma la sua decisione. E quale che sia questa decisione, […]
4 settembre 2013
Nello Formisano

NELLO FORMISANO (CD): CRISI SAREBBE AUTOLESIONISTICA ‘PENSARE A RIPRESA ECONOMICA’

“Il dato Ocse di ieri conferma quanto sia importante la stabilità. Sarebbe, quindi, autolesionistico, continuare a produrre in queste ore fibrillazioni o addirittura ‘pensare’ a una crisi di governo”. Ad affermarlo, in una nota, è l’on. Nello Formisano (Cd), vicepresidente di Centro Democratico e capogruppo a Montecitorio del partito guidato da Bruno Tabacci, il quale aggiunge: “Ancora una volta i ripetuti richiami alla stabilità da parte del Capo dello Stato alle forze politiche sono la giusta indicazione per non perdere l’aggancio alla ripresa economica, l’unica che può consentire al Mezzogiorno di ripartire”, conclude la nota.